ORO: chi ne fa di più?

Visualizzazione della produzione globale di oro nel 2023

Nel 2023 ne sono state prodotte oltre 3.000 tonnellate a livello globale.

In questo grafico, Marcus Lu di Visual Capitalist elenca i paesi leader a livello mondiale in termini di produzione di oro. Questi dati provengono dall’ultima  pubblicazione dell’USGS (pubblicata nel gennaio 2024).

Cina, Australia e Russia hanno prodotto la maggior parte dell’oro nel 2023

La Cina è stata il principale produttore nel 2023, responsabile di oltre  il 12%  della produzione globale totale, seguita da Australia e Russia.

Le miniere d’oro in Cina sono concentrate principalmente nelle province orientali come Shandong, Henan, Fujian e Liaoning. A gennaio 2024, le riserve minerarie del prezioso metallo della Cina ammontano a circa 3.000 tonnellate, che rappresentano circa il 5% del totale globale di 59.000 tonnellate.

Oltre ad essere il principale produttore, la Cina è emersa come il maggiore acquirente di metallo giallo per l’anno. Secondo il World Gold Council , infatti, la sola banca centrale del paese ha acquistato 225 tonnellate di oro nel 2023.

Consumo globale stimato

La maggior parte dell’oro prodotto nel 2023 è stato utilizzato nella produzione di gioielli, mentre un’altra parte significativa è stata venduta come riserva di valore, come lingotti o monete d’oro.

  • Gioielli: 46%
  • Banche Centrali e Istituzioni: 23%
  • Barre fisiche: 16%
  • Monete, medaglie e monete d’imitazione ufficiali: 9%
  • Elettrici ed elettronici: 5%
  • Altro: 1%

Secondo  Fitch Solutions , nel medio termine (2023-2032), la produzione globale delle miniere dovrebbe crescere del 15%, poiché i prezzi elevati incoraggiano gli investimenti e la produzione.

Fonte: https://www.zerohedge.com/commodities/visualizing-global-gold-production-2023
scritto da foto di Tyler Durden TYLER DURDEN
Tradotto da Carlo Makhloufi Donelli

n.d.r.: Secondo i dati di cui si dispone, nel 2023 la Cina ha estratto dalle proprie miniere circa 370 tonnellate d’oro, e contemporaneamente ne ha acquistate sul libero mercato altre 225, il che significa 225 in più per lei e 225 in meno per qualcun altro. Chissà come mai lo sta “rastrellando”?

Di argomenti legati a questo studio abbiamo parlato anche qui:
https://ita.li.it/2023/01/17/la-cina-si-sta-occidentalizzando-ma-non-crollera-prima-delloccidente/

Altre notizie
Venezia in-difesa

Venezia in-difesa

Dal 25 aprile Venezia ha introdotto un ticket d'accesso, un argomento estremamente complesso. Questo ticket, che...

PIL pro capite in Europa

PIL pro capite in Europa

Visualizzazione del PIL pro capite europeo per paese L’Europa ospita alcune delle  economie più grandi  e sofisticate...

error: Content is protected !!
× How can I help you?