Cavi sottomarini recisi

Cavi dati sottomarini recisi: collegavano i continenti Asia ed Europa

In una  dichiarazione  di lunedì, HGC Global Communications, con sede a Hong Kong, ha rivelato che quattro cavi di comunicazione sottomarini nel Mar Rosso sono stati interrotti, con un impatto su circa un quarto della trasmissione di dati tra Asia ed Europa. 

L’  incidente è avvenuto una settimana fa e solo ora l’entità dei danni è venuta alla luce. 

HGC Global ha affermato che I cavi dati tagliati includono Asia-Africa-Europa 1, Europe India Gateway, Seacom e TGN-Gulf.

L’impatto stimato è del 25% del traffico – circa il 15% del traffico asiatico va in direzione ovest, mentre L’80% di questo traffico passa attraverso questi cavi sottomarini nel Mar Rosso.” 

HGC ha affermato di aver adottato misure per “ideare con successo un piano completo di diversità per reindirizzare il traffico interessato”. 

Ciò che ha reciso i cavi sottomarini non è chiaro – e ci sono crescenti preoccupazioni che gli Houthi sostenuti dall’Iran facessero parte dell’attacco. 

Ma nei giorni scorsi i ribelli hanno negato di aver attaccato le linee.  

AP News  ha citato un funzionario del governo americano che ha affermato che è in corso un’indagine per determinare la causa dei tagli dei cavi. 

Il funzionario ha detto che l’indagine deciderà se si è trattato di un atto intenzionale o di un incidente che ha coinvolto un’ancora. 

Tuttavia, alcuni ritengono che gli Houthi non siano il gruppo più capace nella regione per condurre un simile attacco; in effetti, potrebbe essere l’Iran.

“Tagliare le linee critiche di comunicazione e aumentare i costi di tutto, da Internet al petrolio in tutto il Medio Oriente, è un obiettivo di guerra economica chiaramente articolato della Forza Qods dell’IRGC.

David Asher, membro senior dell’Hudson Institute, ha detto che l‘Iran cerca di minare l’accesso globale alla regione.

Asher ha detto: “La Forza Qods sta gestendo una nave spia chiamata Behsad che, secondo quanto riferito, si trova nel Golfo di Aden, non lontano da dove sono stati tagliati i cavi sottomarini.

Questa nave molto probabilmente trasporta una speciale componente di forza di guerra sottomarina della Forza Qods più che capace di effettuare un attacco al cavo sottomarino.” 

I dati di Bloomberg mostrano che la Behshad, una nave iraniana nel Mar Rosso, si trovava nella regione nel momento in cui si è verificato l’incidente la scorsa settimana. 

Ha sottolineato: “Il mondo dovrebbe aspettarsi di vedere un aumento delle operazioni segrete di azione diretta iraniane insieme alla guerra per procura con le attività degli Houthi e di Hezbollah nei prossimi mesi”.

L’obiettivo dell’IRGC di scatenare segretamente il caos in Medio Oriente ha fatto aumentare i prezzi del greggio e ha consentito a Teheran di raccogliere 90 miliardi di dollari in vendite illecite di petrolio sotto l’amministrazione Biden. 

“L’Iran è riuscito a vendere 90 miliardi di dollari di petrolio sanzionato dagli Stati Uniti, stabilendo nuovi record di esportazione”, secondo gli ultimi dati pubblicati da United Against a Nuclear Iran.

L’UANI ha continuato:

“L’amministrazione non ha pubblicato un rapporto altrettanto dettagliato riguardo alle esportazioni di petrolio iraniano, nonostante il ruolo altrettanto vitale che le vendite di petrolio svolgono nel finanziare le attività maligne dell’Iran: sponsorizzazione del terrorismo, sviluppo di armi di distruzione di massa e repressione interna.

C’è una notevole assenza di robuste misure dichiarazioni e ragionamenti lucidi riguardo a Teheran e al suo petrolio.” 

Con la serie di attacchi da parte di navi mercantili che interrompono il commercio globale fino ai cavi sottomarini tagliati che interrompono la trasmissione dei dati tra i continenti, la crisi del Mar Rosso non fa che accelerare e gli investitori stanno ignorando tutti i rischi.

Fonte: https://www.zerohedge.com/geopolitical/iranian-spy-ship-spotlight-after-undersea-data-cables-linking-continents-severed
Scritto da foto di Tyler DurdenTYLER DURDEN
Tradotto da Carlo Makhloufi Donelli

Altre notizie
TikTok: come occupare le case

TikTok: come occupare le case

TikTok: migrante spiega ad altri illegali come "invadere" le case in America La distruzione marxista dei diritti di...

Lockdown: l’esito inatteso

Lockdown: l’esito inatteso

Lockdown: il primo italiano è iniziato il 9 marzo 2020. All’epoca pensavo erroneamente che la società funzionasse...

error: Content is protected !!
× How can I help you?