Illusione Social – ne parliamo con Ciro Silvestri

Illusione Social: cos’è?

Wikipedia: Illusione: distorsione di una percezione sensoriale o cognitiva, causata dal modo in cui il cervello è solito organizzare ed interpretare le informazioni che riceve. Le illusioni possono coinvolgere tutti i sensi, ma quelle ottiche sono le più emblematiche e conosciute, dal momento che la vista spesso prevarica gli altri sensi.

Wikipedia: Social (network): nel web 2.0, un servizio Internet per la gestione dei rapporti e delle reti sociali, tipicamente fruibile mediante browser o applicazioni mobili appoggiandosi sulla relativa piattaforma, che consente la comunicazione e condivisione per mezzi testuali e multimediali. I servizi di questo tipo, nati come comunità alla fine degli anni novanta e divenuti enormemente popolari nel decennio successivo, permettono agli utenti di creare un proprio profilo, organizzare una lista di contatti, pubblicare un proprio flusso di aggiornamenti e di accedere a quello altrui.

Treccani: Illusione: in psicologia, ogni percezione della realtà falsata dall’intervento di elementi rappresentativi associati allo stimolo sensoriale così strettamente da essere considerati di natura oggettiva e riferiti all’oggetto che il soggetto crede di percepire.

Treccani: Social (network): un servizio informatico on line che permette la realizzazione di reti sociali virtuali. Si tratta di siti internet o tecnologie che consentono agli utenti di condividere contenuti testuali, immagini, video e audio e di interagire tra loro.Generalmente i s. n. prevedono una registrazione mediante la creazione di un profilo personale protetto da password e la possibilità di effettuare ricerche nel database della struttura informatica per localizzare altri utenti e organizzarli in gruppi e liste di contatti. Le informazioni condivise variano da servizio a servizio e possono includere dati personali, sensibili (credo religioso, opinioni politiche, inclinazioni sessuali ecc.) e professionali.

In questo ottava pillola Ciro Silvestri ci parla proprio di questo argomento, quindi buona visione.

 

Ciro Silvestri per CNLI e FISI
Carlo Makhloufi Donelli per ITA.li

 

 

Altre notizie
Ukraine: chi dà più soldi?

Ukraine: chi dà più soldi?

Secondo voi, chi sta dando più soldi all'UKraine? Come mostra Martin Armstrong di Statista nel grafico qui...

error: Content is protected !!
× How can I help you?