Fauci testimonierà

Fauci testimonierà in un’udienza pubblica sulla risposta al COVID-19 e sulle origini

Il dottor Anthony Fauci dovrà testimoniare davanti alla sottocommissione ristretta sulla pandemia di coronavirus il 3 giugno, la prima udienza pubblica da quando si è ritirato come capo consigliere medico del presidente nel 2022.

Il presidente della sottocommissione Brad Wenstrup (R-Ohio) ha annunciato in un comunicato stampa del 24 aprile che il dottor Fauci ha accettato di comparire alla fine dell’anno scorso.

“Il pensionamento dal servizio pubblico non esenta il dottor Fauci dalla responsabilità nei confronti del popolo americano”, ha detto Wenstrup.

“Il 3 giugno, gli americani avranno l’opportunità di ascoltare direttamente il dottor Fauci riguardo al suo ruolo nel supervisionare la risposta alla pandemia della nostra nazione, nel definire le politiche dell’era pandemica e nel promuovere singolari narrazioni discutibili sulle origini del COVID-19”.

Il dottor Fauci ha testimoniato in un’udienza a porte chiuse a gennaio .

Secondo Wenstrup, il dottor Fauci ha già ammesso “gravi fallimenti sistemici nel nostro sistema sanitario pubblico”, che secondo lui meritano “ulteriori indagini”.

Il signor Wenstrup afferma che, tra le altre rivelazioni, il dottor Fauci ha affermato che le linee guida sul distanziamento sociale a sei piedi di distanza, raccomandate dai funzionari sanitari federali e utilizzate per chiudere le piccole imprese in tutto il paese, “sono appena apparse” e probabilmente non erano basate sui dati scientifici.

Durante l’udienza di due giorni di gennaio,  il dottor Fauci ha rivelato di aver firmato ogni sovvenzione NIAID nazionale ed estera senza esaminare personalmente le proposte.

Ha anche ammesso che gli obblighi vaccinali americani, da lui promossi, potrebbero aumentare l’esitazione del pubblico nei confronti dei vaccini in futuro.

Perdita di laboratorio: non così inverosimile

Allo stesso tempo, il dottor Fauci ha affermato che l’ipotesi di una fuga di dati dal laboratorio sulle origini del COVID-19 potrebbe non essere una teoria del complotto, nonostante le sue precedenti pubbliche affermazioni in merito.

La teoria delle fughe di dati di laboratorio afferma che il SARS-CoV-2, il virus che causa il COVID-19, è stato sviluppato presso l’Istituto di Virologia di Wuhan (WIV) ed è trapelato accidentalmente. Negli anni trascorsi dalla prima apparizione del COVID, questa ipotesi ha guadagnato terreno, tanto che persino l’ex capo del Centro cinese per il controllo e la prevenzione delle malattie (CDC cinese) ha affermato che non può essere esclusa  come opzione.

Il signor Wenstrup ha affermato che durante l’udienza precedente, il dottor Fauci ha affermato di “non ricordare” informazioni e conversazioni specifiche sul COVID-19 rilevanti per le indagini della sottocommissione ristretta più di 100 volte.

Si prevede che la trascrizione completa sarà rilasciata prima dell’udienza pubblica di giugno.

Wenstrup ritiene che la testimonianza condivisa finora “sollevi preoccupazioni significative sui funzionari della sanità pubblica e sulla validità delle loro raccomandazioni politiche durante la pandemia di COVID-19”.

“Abbiamo anche appreso che secondo lui l’ipotesi di una fuga di dati dal laboratorio, che ha pubblicamente minimizzato, non dovrebbe essere liquidata come una teoria del complotto”, ha detto.

“Essendo il volto della risposta sanitaria pubblica americana alla pandemia di COVID-19, queste dichiarazioni sollevano seri interrogativi che meritano un controllo pubblico”, ha aggiunto Wenstrup.

Dopo l’audizione del dottor Fauci, il sottocomitato selezionato terrà anche un’audizione pubblica con il presidente della EcoHealth Alliance, il dottor Peter Daszak, il 1° maggio.

Wenstrup ha affermato che “servirà come componente cruciale della nostra indagine sulle origini del COVID-19 e fornirà un background essenziale prima dell’udienza pubblica del dottor Fauci”.

“Attendiamo con impazienza le testimonianze oneste sia del dottor Fauci che del dottor Daszak e apprezziamo la loro disponibilità a comparire volontariamente davanti alla sottocommissione ristretta per le udienze pubbliche.”

Fonte: https://www.theepochtimes.com/us/fauci-to-testify-in-public-hearing-on-covid-19-response-origins-5636848
Scritto da Stephen Katte
Tradotto da Carlo Makhloufi Donelli

Altre notizie
Venezia in-difesa

Venezia in-difesa

Dal 25 aprile Venezia ha introdotto un ticket d'accesso, un argomento estremamente complesso. Questo ticket, che...

PIL pro capite in Europa

PIL pro capite in Europa

Visualizzazione del PIL pro capite europeo per paese L’Europa ospita alcune delle  economie più grandi  e sofisticate...

error: Content is protected !!
× How can I help you?