Agricoltori: la protesta non è finita

Agricoltori a casa? Ma nemmeno per sogno! Ovviamente i media di regime non ne parlano, quindi gli agricoltori sembra che abbiano fatto retromarcia con i loro trattori e siano andati a casa, a lavorare i loro campi, ma è tutt’altro che così.

In questa intervista Gianni Fabbris, Presidente di Altragricoltura e portavoce dell’Alleanza Sociale per la Sovranità Alimentare, ci conferma che la protesta degli agricoltori non si è fermata, ha semplicemente modificato il percorso, creando i presupposti di un movimento, al quale si sono affiancati anche i pescatori.

Gianni esprime la sua convinzione che questa iniziativa abbia portato a una nuova generazione di agricoltori desiderosi di cambiamento e futuro, pur con qualche fragilità ed inesperienza.

Discute dell’importanza dei presidi dei trattori come luoghi di incontro e aggregazione, e dell’emergere di un nuovo coordinamento tra agricoltori e pescatori italiani.

Parla poi di una progettualità di mobilitazione di 100 giorni, con cinque giornate nazionali su temi chiave come il controllo del mercato, l’indebitamento agricolo, il rapporto con l’ambiente, la democrazia sindacale e la redditività.

Sottolinea l’importanza di coinvolgere la società e la politica per portare avanti il cambiamento.

Infine, discute della necessità di misure urgenti per affrontare problemi come l’indebitamento e il mercato agricolo, oltre a una critica verso gli slogan vuoti e la richiesta di un confronto serio e misure concrete da parte del governo.

Io lo ringrazio per il suo impegno, perché siamo in Italia, un paese meraviglioso che ci nutre con i prodotti straordinari della sua terra, e questa nostra sovranità non deve essere messa in discussione, e tantomeno osteggiata, da nessuno!

Ancora una cosa: hai presente le storiche 5 giornate di Milano? Senti un po’ cosa dice Gianni Fabbris in questa intervista:

Carlo Makhloufi Donelli

Di questi argomenti abbiamo parlato anche qui:
https://ita.li.it/2024/02/23/agricoltori-le-ragioni-della-protesta/

Altre notizie
TikTok: come occupare le case

TikTok: come occupare le case

TikTok: migrante spiega ad altri illegali come "invadere" le case in America La distruzione marxista dei diritti di...

error: Content is protected !!
× How can I help you?