Crimine contro l’umanità!

Un crimine contro l’umanità…

“Questa è, secondo me, la cosa peggiore che sia mai accaduta al nostro Paese nel corso della mia vita nel mondo, e il ruolo del governo non può essere negato”,

– La rappresentante Marjorie Taylor Greene su C-19-Vaxx

La storia è una imbrogliona. Si svolge  in modo emergente  con straordinaria creatività, spesso sorprendendo l’umanità con le conseguenze impreviste e gli esiti non lineari degli sviluppi precedenti.

Quindi, eccoci qui ora in una seconda guerra civile.

Veramente? “Tra chi?” potresti chiedere.

Tra verità e menzogna.

Tra una massa burocratica sociopatica intrisa di bugie e una cittadinanza obbligata a vivere e morire a causa delle bugie di quella massa.

Caso in questione: l’evoluzione emergente delle agenzie sanitarie pubbliche statunitensi, il CDC, la FDA, il NIH, il NIAID e i loro numerosi feudi, in un gigantesco motore di morte alimentato da una menzogna incessante e persistente.

Le persone che gestiscono queste agenzie vi hanno mentito sulla creazione e sull’origine del nuovo virus corona, la SARS Covid-19.

Poi hanno mentito sui vaccini Pfizer e Moderna nati come rimedio sovrano al Covid-19.

Hanno anche mentito e soppresso i trattamenti effettivamente efficaci per la malattia che hanno inventato e diffuso nel mondo e poi hanno costretto l’intero establishment medico a infrangere il giuramento di Ippocrate ( primo non nuocere ) a somministrare vaccini che uccidevano. Hanno mentito consapevolmente su queste cose.

E durante l’intero episodio durato tre anni, la sanità pubblica statunitense ha nascosto i dati su Covid e sui vaccini mentendo in modo aggressivo al riguardo e punendo i cittadini americani che hanno trovato il modo di svelare la verità.

Si stima che i vaccini abbiano ucciso 670.000 americani e 17 milioni in tutto il mondo, cifre consensuali raggiunte da cittadini devoti alla scoperta della verità.

Uno di questi è il ricercatore indipendente Steve Kirsch, miliardario della Silicon Valley che ha inventato il mouse ottico.

Nel 2021, dopo aver notato uno strano schema di morti precoci e feriti nella sua cerchia di conoscenti, il signor Kirsch ha dedicato se stesso e la sua fortuna alla scoperta della verità sui vaccini Covid-19.

Il signor Kirsch si descrive come “un nerd”, con il quale intende che è bravo in matematica e nell’assemblare informazioni utilizzando rigorose analisi statistiche che presentano un’immagine coerente della realtà, ovvero la verità.

Ieri sera, giovedì 30 novembre, Kirsch ha tenuto un discorso presso la sua alma mater, il MIT, a Cambridge, Massachusetts, su ciò che le migliori statistiche disponibili ci dicono sui vaccini Covid-19 (ad esempio, che finora hanno ucciso più americani rispetto alla Seconda Guerra Mondiale).

Il discorso è stato trasmesso in live streaming sulla piattaforma Rumble  (YouTube lo ha cancellato). 

C’è una storia interessante dietro l’evento del signor Kirsch.

Anni prima del fiasco del Covid-19, Kirsch aveva donato al MIT 2,5 milioni di dollari per costruire una nuova aula magna.

Poi, durante il Covid-19, Kirsch ha chiesto al MIT di permettergli di organizzare una conferenza sulle sue scoperte.

Gli amministratori del MIT rifiutarono di permettere al signor Kirsch di parlare nell’aula da lui pagata. 

Il signor Kirsch lo rese pubblico, mettendo in imbarazzo l’università, e sotto la nuova presidente del MIT Sally Kornbluth, l’Istituto cedette.

Prima del discorso del 30 novembre, Kirsch ha cercato di condividere i suoi dati con l’eminente professore del MIT Robert Langer, vincitore di innumerevoli premi per i progressi nelle scienze biotecnologiche.

Il Dr. Langer gestisce un programma di ricerca che la sua pagina web del MIT descrive come segue:

Il lavoro del gruppo si trova all’interfaccia tra la biotecnologia e la scienza dei materiali. 

Uno degli obiettivi principali è lo studio e lo sviluppo di polimeri per fornire farmaci, in particolare proteine ​​geneticamente modificate, in modo continuo a velocità controllate e per periodi di tempo prolungati”.

Sembra che il dottor Langer conosca profondamente i meccanismi dei vaccini mRNA Covid-19, in particolare lo sviluppo di nanoparticelle lipidiche che facilitano la consegna del messaggio mRNA nelle cellule bersaglio.

Il dottor Langer ha rifiutato di vedere i dati o di incontrare il signor Kirsch.

All’inizio del suo discorso, il signor Kirsch ha offerto alcune ipotesi sul motivo per cui il dottor Langer potrebbe esitare a vedere i dati o ad incontrarlo.

Si scopre che è perché il dottor Langer fa parte del consiglio di amministrazione di Moderna. 

Se il dottor Langer fosse esposto a dati “di livello record” in un formato strutturato che indicassero che il vaccino Moderna Covid-19 sta uccidendo molte persone, il dottor Langer sarebbe legalmente obbligato a insistere affinché l’azienda lo tolga dal mercato.

Ora vedete come la menzogna venale di Big Pharma si interseca con la perfidia del mondo accademico, e ai massimi livelli.

Il dottor Langer è stato chiamato in causa e pubblicamente disonorato dal signor Kirsch. Il dottor Langer farà causa al signor Kirsch per diffamazione? Ne dubito.

È un dato di fatto che il Dr. Langer sia nel  consiglio di amministrazione di Moderna e che i suoi obblighi nei confronti del pubblico nei confronti del prodotto di punta di Moderna siano chiari.

Sarà interessante vedere come il MIT e il Dr. Langer gestiranno questo dilemma.

Le notizie del mattino di oggi (venerdì 1 dicembre) non contengono nulla riguardo al discorso fondamentale di Steve Kirsch al MIT, che essenzialmente ha presentato le prove di un crimine contro l’umanità. 

Una caratteristica dei dati raccolti è che può volerci molto tempo prima che i vaccini uccidano le persone: sei mesi sono solo una media.

La direttrice del CDC Mandy Cohen sta ancora spingendo i vaccini contro il Covid-19, così come ha fatto il suo predecessore Rochelle Walensky, che si è dimessa proprio lo scorso giugno, quindi aspettatevi una continua incidenza di eccessi e morti premature.

Entrambi in qualche modo si sono persi l’enorme accumulo di dati e notizie sul pericolo dei vaccini a mRNA? Potrebbero essere così stupidi? 

Oppure hanno mentito consapevolmente al pubblico, promuovendo vaccini ovviamente non sicuri?

Ad un certo punto, potrebbero dover rispondere a queste domande.

Sempre ieri, i giornalisti indipendenti Matt Taibbi e Michael Shellenberger hanno testimoniato davanti alla sottocommissione ristretta della Camera sull’arma del governo federale.

I due giornalisti avevano precedentemente pubblicato “Twitter Files”, un’indagine sull’infiltrazione del governo nei social media allo scopo di censurare e manipolare notizie che avrebbero influenzato l’esito delle recenti elezioni.

In questo nuovo capitolo, i due, insieme al blogger di Substack Alex Gutentag, hanno pubblicato un rapporto basato sulle testimonianze di informatori sull’ampio quadro di censura chiamato Cyber ​​Threat Intelligence League che il Dipartimento per la sicurezza interna ha elaborato nel 2018 e le cui attività coordinate hanno metastatizzato attraverso la cosiddetta “comunità dell’intelligence”, la Casa Bianca e le agenzie del Regno Unito, Canada, Australia e Nuova Zelanda.

La stessa programmazione tirannica è stata adottata da molti governi dell’UE.

Il risultato netto di tutto ciò è che la civiltà occidentale si satura di bugie. 

Sembra che il Covid-19 fosse già in fase di sviluppo quando è stato adottato dal blob e dai suoi protettori nel Partito Democratico come mezzo per sbarazzarsi definitivamente del presidente Trump nel 2020 dopo il fallimento del RussiaGate e di un falso impeachment.

L’introduzione di vaccini a mRNA scarsamente testati – in realtà sviluppati dal Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti e concessi in licenza a Pfizer e Moderna – sembra che fosse intesa a mitigare il Covid-19 dopo aver portato a termine il suo compito di consentire alle frodi elettorali di ottenere un capro espiatorio. presidente “Joe Biden” alla Casa Bianca.

Ma i vaccini si sono rivelati un pasticcio gigantesco e mortale.

E una volta che sono stati venduti al pubblico, e le aziende produttrici di vaccini hanno guadagnato miliardi, e le persone hanno iniziato a morire e a contrarre gravi malattie, tutti coloro coinvolti nella vasta rete di blob hanno dovuto continuare a mentire per coprire i propri crimini.

Ciò che consegue da qui in questa nuova guerra civile della verità contro la menzogna è che la menzogna perderà perché è fondamentalmente malsana e non può reggersi da sola. 

La massa burocratica statunitense, come il prodotto immaginario Soylent Green, è costituita da persone.

Ce ne sono ovviamente migliaia, praticamente un intero esercito, colpevoli di crimini.

Gli informatori stanno spuntando ovunque ormai. 

Ci stiamo avvicinando al momento magico in cui l’intero esercito dei blob si scatenerà a vicenda nel tentativo di salvarsi il culo. 

Aspettalo.

Fonte: https://www.zerohedge.com/political/crime-against-humanity
Scritto da James Howard Kunstler tramite Kunstler.com
Tradotto da Carlo Makhloufi Donelli

Altre notizie
error: Content is protected !!
× How can I help you?